• Gentile & Partners

Avvalimento di garanzia per requisiti tecnico-organizzativi: in alcuni casi è possibile.


Il possesso di un determinato numero di dipendenti nel triennio precedente l'indizione della gara, richiesto dalla lex specialis tra i requisiti di capacità tecnico-organizzativa, può essere soddisfatto tramite avvalimento di garanzia, atteso il carattere prettamente esperienziale del requisito oggetto di “prestito”.

Sono queste le conclusioni cui è giunto il Consiglio di Stato con sentenza n. 953/2018.

Secondo i giudici di Palazzo Spada, infatti, tale requisito, per come richiesto dal bando, si riferisce al personale impiegato in anni precedenti e non a quello impiegato al momento della presentazione dell’offerta: cosicché il requisito è da intendere riferito alla dimostrazione della capacità dell'impresa di gestire un determinato numero di dipendenti (avere avuto nel triennio un numero di dipendenti pari a ...).

Per questo motivo, si tratta di una capacità di gestione adatta ad essere "prestata" a garanzia dell'esatto adempimento delle prestazioni oggetto di appalto senza il necessario impiego dei dipendenti in atto assunti dall'impresa ausiliaria.

Focus: avvalimento operativo e avvalimento di garanzia

La rilevanza della pronuncia risiede nell’aver esteso la possibilità dell’avvalimento di garanzia a requisiti di carattere tecnico-organizzativo

L'avvalimento di garanzia ricorre nel caso in cui l'ausiliaria mette a disposizione dell'ausiliata la sua solidità economica e finanziaria, garantendo appunto la stazione appaltante sulle sue capacità di far fronte agli impegni economici conseguenti al contratto d'appalto, anche in caso di inadempimento. Si tratta della forma di avvalimento che solitamente ha per oggetto i requisiti di carattere economico – finanziario (ad es. fatturato globale o specifico).

L'avvalimento operativo ricorre invece quando l'ausiliaria si impegna a mettere a disposizione dell'ausiliata le risorse tecnico - organizzative indispensabili per l'esecuzione del contratto di appalto.

La sentenza del Consiglio di Stato è consultabile qui.

* Il presente approfondimento ha il solo scopo di fornire informazioni di carattere generale. Di conseguenza, non costituisce un parere legale né può in alcun modo considerarsi come sostitutivo di una consulenza legale specifica.


12 views
Post in evidenza
Seguici
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
Contatti

ROMA 

Via del Banco di S. Spirito, 42

T: 06 32651435

F: 06 32651711

MILANO

Via Medici, 15

T: 02 84572254

Socializza 

2013 Legal Research Studio Legale